Milan-Verona, Miha si aggrappa alle scuse: così è ancora peggio. La società sceglie il no comment