Anno nuovo, panchina vecchia: Luiz Adriano non ha smosso Miha