Derby: chi perde va all'inferno. E non deve essere il Diavolo...