Via la mediocrità dal centrocampo