Verso Milan-Inter: Eder l'arma in più per Mancini?