Boateng scalda i motori. È pronto a sostituire l'acciaccato Niang