Ieri un Milan (quasi) da sogno. Oggi l'ultima (utopia) del mercato