Storia rossonera: nel segno di Kevin Prince Boateng