Zapata, l'emblema di un reparto che funziona. Senza Mexes