Bertolacci ancora fra i peggiori, sempre 20 milioni di delusioni