All'andata l'unica gioia per Bertolacci: la Lazio per sfidare (ancora) sfortuna e scetticismo