Condò: "Il Milan fu vicino a Higuain"