GaSport, da "limite" ad assente pesante: la parabola di Montolivo