Storia rossonera, nel segno dei bomber: da Nordhahl a Liedholm, fino a Sheva e Pippo