Gasport: Allegri e il Milan, due destini che si uniscono