Repubblica: nella cordata anche Wanda Group. Che vorrebbe ancora Galliani