Davide Lippi (ag. Brocchi): "Quando Berlusconi ti chiama non puoi rifiutare. Farà l'allenatore per molti anni"