I piccoli azionisti chiedono CdA alternativo e meno stipendi per l'attuale board