Mihajlovic, esonero firmato solo Berlusconi. Bergamo decisiva