Un anno fa Mr Bee, ora la cordata cinese: parola d'ordine, prudenza!