Bologna: Giaccherini potenziale funambolo, retroguardia non sempre al top