Cedere o rilanciare, Berlusconi diviso fra testa e cuore