Cessione Milan: il nodo è Berlusconi. Il presidente: "Vogliono cacciarmi"