L'espressione di Galliani e una vittoria senza emozioni