Storia rossonera, 16 maggio: dalla Coppa delle Coppe a Baggio