CorSera, Galatioto e Fininvest a lavoro per la stesura del contratto. A Berlusconi l'ultima parola