De Sciglio, l'unico superstite azzurro fra mercato e fiducia