Tramonta Pellegrini, Giampaolo resiste e ha il sì anche di Gancikoff