I giovani, lo spettacolo, l'internazionalità. I cinesi "scelgono" de Boer