Bacca-Montella: sarà un’intesa vincente?