Chantal Borgonovo: "Milan sempre vicino alla nostra Fondazione"