GaSport, tanta volontà e un calcetto di troppo: la prima di Niang