Nel Milan di Montella l'uomo giusto è Milik. Il nuovo Ibra può sostituire Bacca