Una trattativa che sa di farsa. Ecco cosa potrebbe esserci dietro i continui rinvii