Ecco i cinesi, ma niente scossoni: è sempre Bacca lo sblocca-mercato