CorSport, ecco perché cedere Romagnoli sarebbe una follia