La parabola di Luiz Adriano, da una cessione quasi certa alla doppietta con il Friburgo: e se fosse lui l'arma in più di Montella?