Il Messaggero, il Milan resta un tabù biancoceleste