Mirabelli già al lavoro. Anche Ambrosini per la "bandiera", ma il problema è il ruolo