Abate: "I giovani ci danno quella follia e spensieratezza che fa sempre bene"