Al diavolo la prudenza, il Milan è rinato grazie a Montella