SM RELIVE/ Montella: "Troppi complimenti, non cadiamo nel tranello. La Juve è la più forte, ma non sarà decisiva: voglio sacrificio e coraggio"