Il miracolo di Romagnoli: zero falli in 7 gare. Ma stasera c'è da sporcarsi le mani