Non si vince con il modulo: Montella non commenta Berlusconi, anzi sì