CorSera: è un Milan chirurgico, soffre ma vince