Empoli rievoca brutti pensieri. Lapadula contro la maledizione della 9