Con Niang è sempre un'altra musica. Anche nel derby