Diciotto gol su venticinque nella ripresa: è un Milan da secondo tempo