Serie A, PALERMO-MILAN 1-2: Lapagol di tacco, poi sacrificio e sofferenza. Il sogno continua