GaSport, Pasqual racconta: "Miha più tosto, Vincenzo più tranquillo. Ma guai a toccare la squadra"